Quando creiamo un impresa, la prima cosa a cui pensiamo è come impostare l’azienda affinchè in modo legale si possano pagare meno tasse possibili.
Qualche giorno fa  tra la Serbia e la Croazia, è nata un nuovo stato che si chiama Liberland. L’obiettivo del fondatore, Vit Jedlicka, di origine ceca, è quella di creare uno spazio libero da tasse e imposte. Chiunque può chiedere la residenza a Liberland e diventarne anche cittadino.

I cittadini (e residenti) possono decidere quanto vogliono pagare in tasse.

Dove si trova Liberland?

E’ uno stato sovrano situato tra la Croazia e la Serbia sulla riva occidentale del fiume Danubio. Le città più vicine sono Zmajevac (Croazia) e Bački Monastir (Provincia Autonoma di Vojvodina, Serbia). In alcune mappe, questa zona è denominata “Gornja Siga”.
Questa zona lungo la riva occidentale del fiume Danubio non è rivendicato ne da Croazia ne dalla Serbia o da qualsiasi altro paese, attualmente non possiede proprietari, e quindi è stato classificato come “terra di nessuno”
Vit Jedlicka, 31 anni, si è autoproclamato presidente di una repubblica che si estende tra Serbia e Croazia per 7 km quadrati.
Lo stato si presenta come ” LA NAZIONE DEGLI IMPRENDITORI” e aggiungo …che non vogliono pagare le tasse!

bizandbit-libertland

Liberland mappa

 

Liberland ha già un sito web , una bandiera, uno stemma, una costituzione e una motto: “Vivi e lascia vivere”. Jedlicka e il suo team di volontari messo fuori la richiesta di 5.000 persone a far parte della nuova nazione, ma le iscrizioni per quelle cittadinanze limitati hanno superato 160.000. Ora un gruppo di sette volontari stanno lentamente spulciando tra le registrazioni nel tentativo di selezionare i migliori candidati.

requisiti da possedere per risiedere a Liberland sono semplici, Liberland attualmente bisogno di persone che:

  • abbiano rispetto per gli altri e rispettano le opinioni altrui, indipendentemente dalla loro razza, etnia, orientamento, o di religione
  • abbiano rispetto per la proprietà privata che è intoccabile
  • non hanno un passato comunista, nazista o altri estremisti
  • non sono stati puniti per reati commessi, hanno la fedina penale pulita

E chi non è favorevole alla nascita di un paradiso fiscale europeo? Solo i politici forse.

Ma la domanda che dobbiamo porci è: questa proposta sarà portata a termine oppure morirà ancor prima di partire?

– Nessuno vorrebbe generare ulteriori tensioni in quella regione europea, visto che questi paesi stanno facendo di tutto per farsi belli agli occhi dell’Unione Europea e a quelli comunità Internazionale

– Croazia e Serbia sono in eterno conflitto, nessuno dei due paesi deve occupare un’area che è stata dichiarata terra di nessuno per non irritare l’altra parte

– L’operazione fiscale potrebbe aiutare Liberland a durare a lungo e nei prossimi anni.

– si trova al confine tra Serbia e Croazia, per le stesse motivazioni precedenti, la zona è molto calda, il rischio di una guerra sarebbe sempre dietro l’angolo.

– è un paradiso fiscale ai confini dell’Unione Europea che è impegnata in una lotta senza frontiera contro i paradisi fiscali e i cui paesi sono sull’orlo della bancarotta e che faranno di tutto per eliminarla.

A quanto pare il terreno è stato già rivendicato da un altro nuovo nazione chiamata Paraduin. Non è chiaro come e se questo verrà risolto, ma due delle più piccole nazioni del mondo possono effettivamente essere in guerra appena più di un paio di chilometri di terra che nessuno aveva veramente sentito parlare fino alla settimana scorsa?

In conclusione…

Il consiglio che posso darvi è di richiedere la cittadinanza, non costa nulla, e vedere quello che succede.

Siamo certi che il prossimo passo sarà quello di creare una moneta propria, o se addirittura si potesse pensare a una moneta digitale tipo Bitcoin o di nuova invenzione..

Buona giornata

*Biz & Bit staff*

Fonti*

Notizie Liberland nel mondo: