E’ inutile negare. Quest’articolo era pronto da settimane. Non è mai bello comunicare notizie come questa, ma è arrivato il momento di farlo.

HEXCLIK è SCAMMATO!

Sì è triste perché ormai sembra essere una tendenza. Il declino di una certa tipologia di Business è ormai inarrestabile. E’ doppiamente triste perché molte persone avevano creduto nel progetto e nelle promesse della società. Soprattutto si sono bevute tutte quelle storielle utili solo a inserire un nuovo affiliato. Di fatto però erano tutte palesemente infondate.

Purtroppo succede anche a me, quando utilizzo alcune parole chiave nelle ricerche su Google. Alcune leve della nostra mente sono sollecitate e la voglia di rivalsa prende il sopravvento alzando lo stop loss oltre un limite che non ci possiamo permettere.

Con questo non voglio dire che tutti i Business Online siano delle truffe. Al contrario, alcuni sono effettivamente seri e profittevoli. Però non devi credere a tutto quello che si dice, nemmeno se lo pronuncia la Regina di Inghilterra. Dio salvi la regina!

Vale sempre la solita regola. Buon senso e analisi dei fondamentali. Se ti offrono un ritorno dell’80% in due mesi, significa che parliamo di un Hyip e non di un business online tranquillo. Quindi, se entri, accetti il rischio come in ogni attività ma accetti anche che possa non funzionare o peggio ancora, finire nella classifica di migliore scam dell’anno.

I leader, ovvero le persone che per prime hanno creduto in questo progetto, e quelli con la rete più grande, sono i primi a essere colpevolizzati e accusati di essere in malafede. I leader sono i primi imputati perché ci hanno messo la faccia e quindi sono loro a rappresentare la società agli occhi di tutti. Questa è la reazione tipica di chi non sa con chi prendersela.

Nella realtà dovrebbero prendersela solo con se stessi ed eventualmente con chi ha omesso la verità. Di questo parleremo nel prossimo articolo.

In realtà i primi a essere amareggiati, delusi, a sentirsi presi in giro sono gli stessi leader. Ne sono sicuro. Parlo chiaramente di quelli in buona fede. Spesso non hanno neanche guadagnato quanto basta per rientrare del pack acquistato. Nel caso di Hexclick penso sia lo scenario prevalente.

Non voglio difendere a spada tratta tutti i leader. Voglio scrivere provando a mettermi nei loro panni.
Tu sei incazzato con loro perché hai creduto in un’azienda la quale a sua volta aveva dato delle rassicurazioni ai primi affiliati.  La downline è incazzata non con l’azienda, ma con delle PERSONE!

Individui che ti hanno parlato del segreto della ricchezza. Ti hanno parlato di valori e di mission. Ti hanno fatto sentire come il prescelto. Poi un giorno li chiami e il telefono non squilla più…tutututtututuututu!

Questo è quello che è successo. Le persone che ti potevano cambiare la vita, adesso te l’hanno segnata per sempre. In negativo però! Ti hanno usato e tu sei lì a prendere le pietre.

Se pensate che le persone che vi hanno fatto entrare in Hexclick sono dei consapevoli truffatori vi sbagliate. Sono persone come voi. Individui con il desiderio di cambiare la propria quotidianità. Proprio come te.

Oggi se vuoi connetterti al sito ti compare una pagina di errore.

A volte la morte rapida ti costringe a reagire più velocemente. Non hai nemmeno bisogno di un tempo minimo per adattarti al cambiamento.

Il cambiamento è quello che spaventa veramente la maggior parte delle persone.

Anche in questo tipo di business è arrivato il momento di cambiare. La selezione naturale ha prodotto i suoi effetti. E’ la dura legge di Darwin.

Usa la tua esperienza per non commettere gli stessi errori e se vuoi un consiglio, leggiti bene questo vecchio articolo, sembrano cose scontate ma dovrebbero farti riflettere.

Il business giusto è quello che dipende da te. Se dipende da una persona fidata, questa deve essere in grado di dimostrare i risultati reali precedenti. Le promesse non bastano più.

Tornando a Hexclick la situazione è questa. Vi riporto le parole di alcuni leader dei quali ometterò i nomi per pietà e per ragioni di privacy:

“Buongiorno ragazzi, per prima cosa io, XX, YY e ZZ ci scusiamo per il fatto di non avervi aggiornato nel week- end della situazione Hexclick, ma capirete il perché’ leggendo le righe successive:

1- Per quanto riguarda la nuova manutenzione del sito, non avevamo avuto comunicazione da nessuno che sarebbe partita.

E’ stata una sorpresa anche per noi.

2- Purtroppo le comunicazioni con la societa’ sono terminate venerdì sera 03/10/2014.

Da quel momento in poi non riusciamo a contattare nessuno della compagnia per avere news.

Non ci rispondono ne’ dagli uffici inglesi e americani, ne’ componendo il numero di cellulare che ci avevano fornito, ne tantomeno attraverso il contatto Skype.

Questa situazione è suffragata anche dai due rappresentanti francesi, dall’altra rappresentante italiana e dal rappresentante portoghese.

Ora un forte dubbio ci viene…. Durante le chiacchierate di giovedì/venerdì scorso il nostro contatto societario ci aveva comunicato che H&C era stata messa sotto osservazione da ormai 35 giorni dalla ” Consob inglese” (Financial Services Authority), ma che ormai il tutto si stava risolvendo per il meglio.

“Cosa ne deduciamo: che la situazione non è certamente delle più rosee… noi continueremo a cercare di darvi news aggiornate anche interfacciandoci con i contatti degli altri Paesi impegnandoci come abbiamo fatto fin’ora. Altro purtroppo per ora non possiamo fare”.

 La speranza è l’ultima a morire, ma per alcuni business è proprio un periodo nero.

R.I.P. Hexclick Scam

*Biz & Bit – Staff*