Nella conferenza Unetenet tenuta Mercoledì 11 febbraio, una sessione di formazione base alla vendita. Come potevamo immaginare sarà Bernardo Perles incaricato a promuovere il percorso.
Un centinaio di persone hanno partecipato alla sessione formativa, questo secondo una comunicazione della società sulla sua pagina ufficiale di Facebook, anche se la chat non mostrava ne l’elenco dei partecipanti, ne la loro origine.
Sui temi di maggiore interesse per la comunità, in attesa di novità sulla situazione della società, ad esempio sui fondi bloccati da quasi un anno presso la Rietumu Banca Lettone, non è stato segnalato nulla.
Nessuna notizia neanche sulla riapertura del sistema informatico, con la quale si dovrebbero tornare a svolgere i compiti quotidiani della promozione pubblicitaria della società e di ottenere reali profitti in azienda.

Ciò che ha catturato l’attenzione del blog durante il ciclo di ieri, è stato un commento di Bernardo Perles che potrebbe essere interpretato a favore della riapertura del sistema. Il coach, qualche minuto  prima della fine della sessione, ha comunicato ai partecipanti rimasti di restare “attenti” a Lunedi 16/2 perchè ci potrebbero essere finalemnte delle novità ufficiali.
Ricordiamo che anche lo stesso fondatore di Unetenet, Jose Manuel Ramirez, ha rilasciato in una recente intervista pubblicata in un precedente post, il sistema sarà operativo “prima di quanto molti si aspettano.”
Questo è stato ai primi di gennaio, quindi ci sono buone possibilità che questo possa realmente accadere.

https://www.youtube.com/watch?v=euTnySNySWY

L’evento online di Mercoledì era comunque focalizzato sulle tecniche di vendita per i principianti, un corso composto da 10 moduli, ne resteranno quindi altri otto. Pubblichiamo sopra la piena sessione di ieri sul suo canale YouTube, per coloro che sono interessati alla visione.

Mi dispiace non potere pubblicare nessun materiale in Italiano, in questo momento solo i paesi di origine spagnola hanno la possibilità di reperire e capire perfettemante informazioni ufficiali, noi stiamo facendo del nostro meglio ma abbiamo deciso che non vale la pena dedicare tempo alla traduzione di un corso di formazione.
Vi ricordo che Biz & Bit non è finanziato ne dipendente da nessun Network e visto la mole di lavoro che richiede deve distribuire le proprie risorse nel miglior modo possibile.

*Staff*

Fonte*
Universo MLM