Vi allego il comunicato divulgato da Ympactus-Telexfree nelle ultime ore. Si tratta delle informazioni trapelate con riferimento alla presentazione dell’analisi di Ernst & Young.

bizandbit-telexfree-comunicato-14-10-2014

“YMPACTUS ha annunciato che la società Ernst & Young incaricata di svolgere l’analisi sul sistema Telexfree, su richiesta della 2° Tribunale Civile di Rio Branco-AC, ha presentato un report delle attività già svolte. Tuttavia, sono necessarie delle analisi integrative per completare tutte le richieste delle autorità. Pertanto, la società chiede al giudice una proroga del termine. La dilazione temporale è stata quantificata in un periodo superiore a 120 giorni. Questa richiesta fa salire a 10 mesi il tempo dedicato dagli esperti all’analisi del caso. Ympactus attenderà la decisione del magistrato e rimane fiduciosa perché questa rispecchierà la verità, dalla quale emergerà la piena legalità delle attività di TelexFREE.”

Una considerazione nasce spontanea. Perché una società di consulenza mondiale richiede altro tempo, di fronte a un caso apparentemente semplice come quello di Telexfree? Perché il business e il sistema sul quale è stato costruito, sono stati subito colpevolizzati dalla giustizia, dall’opinione pubblica e soprattutto dai media?

Al momento dello stop l’autorità inquirente la identificò subito come una piramide finanziaria senza precedenti. La truffa del secolo.

Perché una società come Ernest & Young, esperta sia in ambito finanziario sia gestionale, ha bisogno di 10 mesi per partorire un lavoro credibile arrivando magari alle stesse conclusioni cui sono giunti gli inquirenti nel giro di alcune ore?

Si tratta di EY che sta approfittando della situazione per aumentare la propria importanza in questa vicenda e giustificare il proprio compenso presumibilmente con tanti zeri oppure è il sistema giudiziario ad avere commesso degli errori traendo delle conclusioni troppo azzardate?

Da quanto emerso fino a questo momento, possiamo dire che una cosa è certa. Ogni volta in cui si profila un potenziale risultato o per lo meno si pensa di avere in mano uno strumento per fare chiarezza, i tempi si allungano. La vicenda Telexfree assume sempre di più i contorni di una storia infinita.

Ti devi rassegnare, siamo tutti costretti ad aspettare la fine del processo prima di capire quale sarà la decisione definitiva degli esperti.

*Biz & Bit – Staff*