Hai mai sentito dire che tutte le crisi economiche nascono negli Stati Uniti e che tutte le crescite economiche nascono negli Stati Uniti?
Se la risposta è si, bene se è no fidati di me, perché è così.
Ma allora vorresti sapere anche il perché? Che succede li? Semplice, loro stampano più monete, ne mettono in circolo di più, le banche ne prestano di più, e chi ha delle buone idee può trovare i finanziamenti più in fretta, metterli a reddito e guadagnare.
Qui in europa il sistema è molto più complesso, rimaniamo impantanati per anni nel lancio di un progetto e quando ne usciamo sicuramente non godiamo della sua potenzialità ma ci limitiamo a raccoglierne le briciole, visto che probabilmente l’idea è già superata.

Ti racconto una cosa, la vicina di casa di mia madre ha un figlio di 25 anni che non trova lavoro da anni, e come sempre mia mamma quando non sa una cosa mi chiede se è vero che è così difficile trovare lavoro per i giovani, ma anche per i meno giovani.
Si lo so, mia mamma mi fa sempre un sacco di domande, l’anno scorso ho pensato di farle fare un corso d’informatica così speravo che almeno il 50% dele risposte le avrebbe trovate anche su internet! Il figlio della vicina di casa di mia mamma si chiama Marco, ha studiato ma non trova nulla, niente di niente, perfino al Mc Donalds l’hanno rimbalzato.
Ha anche problemi con le donne perché è insicuro, non ha la capacità finanziaria di fare una vita normale, dove le potrebbe portare? Al parchetto? Sono finiti i tempi del parco ma purtroppo non ha i soldi per evolversi come sarebbe corretto e giusto fare.
Morale della storia, 20 anni fa si faceva molto più sesso a 25 anni che oggi. Ma la voglia mica è cambiata, è sempre la stessa! Quindi c’è una frustrazione che aumenta. Girano le palle a tutti e sono tutti più nervosi perché non si può fare quello che si vuole. Anche a me è capitato dopo l’università ma poi sono riuscito a trovare lavoro, erano altri tempi e so cosa vuol dire. Prima il lavoro si trovava. Anzi se il tuo capo non faceva il bravo potevi anche cambiarlo il lavoro.

Ora soldi in giro c’è ne sono meno, le banche centrali né stampano di meno non perchè non ne hanno voglia ma perché a loro va bene così e Marco che non può fare nulla, si ritrova senza soldi e senza…….(beh ci siamo capiti)…

Fin qui si è capito che i sistemi governati da un unico individuo normalmente badano alla propria economia e non alla tua.

Ci sono dei sistemi che sono privi di questa regia unica, sono privi di condizionamento da parte degli stati o di persone particolarmente ricche, sono nate con lo scopo di distribuire la ricchezza in modo equo e per contrastare il sistema in vigore.

Ad esempio uno di questi sistemi è il circuito dei BITCOIN……..TAtAN!!, forse già sapevi che sarei arrivato qui ma era importante caratterizzare il contesto in cui i bitcoin sono nati e si stanno diffondendo.

Ammetto che ho impiegato un po’ di tempo a spiegare a mia mamma cosa sono, ma adesso ogni tanto mi racconta dei suoi acquisti e di come sia felice di pagare con i bitcoin il suo portatile nuovo,  poi complice il corso che gli ho fatto fare l’anno scorso mi propone sempre dei nuovi business per guadagnare!! E qui apriti cielo!!
Non ti dico le discussioni che abbiamo quando parliamo delle aziende, quali sono le aziende serie e quali invece delle truffe.

Per fortuna ogni tanto mi da ancora retta! Ma chi la ferma più! Vedrai che la prossima volta mi chiederà degli investimenti sofisticati.

Sto pensando ancora a Marco…cosa faccio glielo dico anche a lui? L’ho visto in fila….vado a prenderlo…

*Staff*