Argentina, default tecnico e nuove risorse.

La storia si ripete, dopo tredici anni lo Stato Argentino è entrato in quello che i tecnici della Casa Rosada hanno definito “default tecnico”. Le Agenzie di rating non hanno tardato a tagliare il rating del Paese. Ora è definito “selective default” in pratica la credibilità finanziaria dello Stato sudamericano è considerata meno di zero. A questo si aggiunge la scadenza del termine fissato per pagare i detentori delle obbligazioni aderenti agli accordi di ristrutturazione negoziati negli anni passati. Questi concambi prevedevano il rimborso con delle svalutazioni importanti pari anche al 70% del valore nominale. Non tutti i creditori...

Read More